· 

La filaria

Vi ricordo che è arrivato il periodo per provvedere per la profilassi di questa malattia.

 

Ma cos’è la filariosi?

Le filarie adulte, che visivamente somigliano a degli spaghetti, sono dei vermi che si depositano all’interno del cuore e con tempo lo sfiancano, nel cuore infatti possono essere presenti diverse filarie adulte, provocando l'insufficienza cardiaca.

 

Come si trasmette?

Nello schema nella seconda foto potete vedere, partendo da destra, l’animale malato, all’interno del cuore sono presenti le filarie. La zanzara fa il suo pasto di sangue dall'animale malato e assume le larve della #filaria presenti nel sangue. All’interno dell’organismo della #zanzara le larve di filaria compiono alcuni stadi di sviluppo, per poi, seguendo le frecce dello schema, essere trasmesse nel momento del successivo pasto di sangue ad un animale sano pungendolo. E da qui riparte il ciclo.

 

Come si previene?

Vi ricordo che la profilassi della filariosi si può fare sia con delle compresse orali che con pipette ad applicazione cutanea, sia con un’iniezione di durata annuale, che non è una vaccinazione ma un farmaco a rilasci controllato.

Personalmente consiglio l’iniezione perché così si è sicuri che l’animale abbia assunto il farmaco e sarà coperto per tutta la stagione. Con le compresse c’è sempre la possibilità che l’animale non l’abbia assunta bene (l’ha sputata, ha vomitato, ci siamo dimenticati di dargliela o gliela si da per un periodo troppo breve...). In questi casi la terapia non è più efficace.

 

L’iniezione va prenotata, e generalmente si può eseguire dal mese di aprile a tutto il mese di giugno.